news

nutizie

BEIJING, 26 Aug (Reuters) - Sinopec Shanghai Petrochemical (600688.SS) di a China aspetta di finisce a custruzzione di un prugettu di fibra di carbone di 3,5 miliardi di yuan (540,11 milioni di dollari) à a fine di u 2022 per pruduce un pruduttu di qualità superiore à un costu più bassu, un ufficiale di a cumpagnia hà dettu ghjovi.

Cum'è a cunsumazione di gasoliu hè culminata è a dumanda di benzina hè prevista à u piccu in Cina in 2025-28, l'industria di raffinazione cerca di diversificassi.

In listessu tempu, a Cina vole riduce a so dipendenza da l'importazioni, per u più da u Giappone è da i Stati Uniti, postu chì si prova à risponde à a dumanda crescente di fibra di carbonu, aduprata in aeroespaziale, ingegneria civile, militare, fabbricazione automobilistica è turbine eoliche.

U prugettu hè cuncipitu per pruduce 12.000 tunnellate à l'annu di fibra di carbone di grande rimorchio 48K, chì cuntene 48.000 filamenti continui in un fasciu, dendu una rigidità più grande è resistenza à a trazione paragunatu à a fibra attuale di carbone di rimorchju chjucu chì cuntene 1.000-12.000 filamenti. Hè ancu più prezzu di fà quandu si produce in massa.

Sinopec Shanghai Petrochemical, chì hà attualmente 1.500 tunnellate à l'annu di capacità di produzione di fibra di carbonu, hè unu di i primi raffinatori in Cina à ricercà stu novu materiale è u mette in produzzione di massa.

"A sucietà si concentrerà principalmente nantu à a resina, u poliester è a fibra di carbonu", hà dettu Guan Zemin, direttore generale di Sinopec Shanghai in una conferenza telefonica, aghjunghjendu chì l'impresa investigerà a dumanda di fibra di carbonu in i settori di l'electricità è di e pile à combustibile.

Sinopec Shanghai hà dichjaratu ghjovi un prufittu netu di 1,224 miliardi di yuan durante i primi sei mesi di u 2021, in più di una perdita netta di 1,7 miliardi di yuan l'annu scorsu.

U so volumu di trasfurmazioni di petroliu crudu hè calatu 12% à 6,21 milioni di tonne da un annu fà quandu a raffineria hà passatu una rivisizione di trè mesi.

"Aspittemu un impattu limitatu nantu à a dumanda di carburante in a seconda metà di questu annu malgradu una rinascita di i casi COVID-19 ... U nostru pianu hè di mantene a tarifa operativa cumpleta in e nostre unità di raffinazione", hà dettu Guan.

A cumpagnia hà dettu ancu chì a prima fasa di u so centru di pruvista d'idrogenu serà lanciata in settembre, quandu furnisce 20.000 tunnellate d'idrogenu ogni ghjornu, espansione à circa 100.000 tonne per ghjornu in u futuru.

Sinopec Shanghai hà dettu di pensà à pruduce l'idrogenu verde, basatu annantu à l'energia rinnuvevuli aduprendu a so costa di 6 chilometri per sviluppà l'energia solare è eolica.

($ 1 = 6.4802 Yuan renminbi cinese)


Tempu di posta: Aug-30-2021